24 Febbraio 2013 – Valerio Varesi </br> Il rivoluzionario

24 Febbraio 2013 – Valerio Varesi
Il rivoluzionario

È il 1944, la guerra è finita e l’Italia fa i conti con
le terribili ferite del secondo conflitto mondiale. È il tempo della
ricostruzione, e l’ex partigiano Oscar è in prima linea sul fronte della
rinascita. Affiancato dall’amata Italina, amica, confidente e moglie, Oscar
prende parte all’impresa di fondare un Paese moderno, ispirato agli ideali di
eguaglianza e giustizia sociale. Negli anni però i compromessi della politica e
le divisioni ideologiche spingono Oscar a cercare fuori dalla sua città,
Bologna, la visione di un mondo nuovo. Per incontrare l’orrore del socialismo
reale e della Guerra Fredda, e varcare – infine – altri confini, diretto verso
il cuore della tenebra e la fine di un’epoca.